33 Rally 1000 Miglia 2009

Rally 1000 Miglia 2009

 

Tre giorni di gara e 13 prove speciali corse con grande agonismo,incertezza e spettacolo che hanno caratterizzato il 33° Rally 1000 Miglia, 3° prova del Campionato Italiano Rally e 1° appuntamento del Campionato Europeo Rally.

Il rally è stato vissuto  con l’incertezza delle condizioni meteorologiche mutevoli, che hanno costretto molti equipaggi a correre sotto pressione senza avere chiare le  scelte tattiche da adottare in tema di pneumatici. Infatti durante le prove ci sono stati molti colpi di scena che hanno condizionato fortemente la classifica finale. Il pilota che ne ha fatto le spese maggiori è stato Renato Travaglia, che ha dovuto cedere la leadership della gara al trevigiano Giandomenico Basso a bordo della sua Fiat Grande Punto Abarth S 2000.

Anche l’equipaggio della Vedovati Corse Bergamo Emanuele e Colombo Dario a bordo della Fiat Grande Punto Abarth R3D è stato penalizzato a causa del meteo incerto ma,nonostante tutto, si è classificato al 2° posto della sua categoria R3D ed al 2° posto del Campionato delle Forze di Polizia.
 
Per vedere le foto Cliccate QUA
Ultimo aggiornamento ( Wednesday 22 April 2009 )